Uno stato tedesco si allontana da Microsoft e utilizzerà Linux, LibreOffice e altre soluzioni open source su 30.000 computer

Linux e open source in uno stato tedesco

Molte volte, quando ci chiedono un testo, vogliono che sia salvato in formato .docx, il formato Word. Lo stesso accade quando ciò che ci viene richiesto è una presentazione (.pptx) o un foglio di calcolo (.xlsx). In breve, tutti si aspettano che forniamo qualcosa realizzato con Microsoft 365, precedentemente Microsoft Office. Secondo me il motivo è che è molto diffuso, ma le cose cambierebbero molto se la gente iniziasse a farne uso Linux e software open source.

Questo è ciò che farà lo Stato tedesco. Schleswig-Holstein, che ha deciso di smettere di usare Windows e Office per iniziare a usare Linux e LibreOffice, tra gli altri programmi gratuiti e open source. Lo farà su 30.000 computer utilizzato nel governo locale, come affermato nel Home page del Ministro-Presidente. Lo stesso di Russia Due anni fa.

Linux e open source, una scommessa sicura

«Iindipendente, sostenibile, sicuro: Lo Schleswig-Holstein sarà una regione pioniera nel campo digitale e il primo Land tedesco a introdurre un posto di lavoro IT digitalmente sovrano nella sua amministrazione statale. Con la decisione del governo di introdurre il software open source LibreOffice come soluzione standard per l’ufficio a tutti i livelli, il governo ha dato il via libera al primo passo verso la piena sovranità digitale nello stato, a cui ne seguiranno altri.«.

Come affermato da The Document Foundation, che ha fatto eco della notizia perché è parte coinvolta, il termine sovranità digitale È molto importante qui. Se una pubblica amministrazione utilizza software proprietario e chiuso che non può essere studiato né modificato, è difficile sapere cosa succede ai dati degli utenti.

«Non abbiamo alcuna influenza sui processi operativi di queste soluzioni [proprietarie] o sul trattamento dei dati, compreso un possibile deflusso di dati verso paesi terzi. Come Stato, abbiamo una grande responsabilità nei confronti dei nostri cittadini e delle nostre imprese per garantire che i loro dati rimangano al sicuro con noi e dobbiamo garantire di avere sempre il controllo delle soluzioni IT che utilizziamo e di poter agire in modo indipendente come Stato.«.

C'è anche la questione del perché i governi locali dovrebbero usare il denaro per acquistare software proprietario dallo stesso fornitore. Nel caso di LibreOffice, le amministrazioni hanno molte più opzioni per ottenere software e supporto e possono pagare gli sviluppatori locali per migliorarlo. Come se ciò non bastasse, possono mantenere e avere il controllo del software, studiarne il codice e apportare le modifiche che ritengono necessarie.

Mi sembra un movimento interessante quello Dovrebbero fare più amministrazioni e tutti i tipi di persone generalmente. Più utilizziamo software come LibreOffice, meno dipenderemo da aziende come Microsoft e la compatibilità sarà massimizzata. Buono per lo Schleswig-Holstein.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.