La beta di Ubuntu 24.04 è ora disponibile. Novità più importanti e altre curiosità

Ubuntu 24.04 beta

Il lancio della versione beta di Ubuntu 24.04 era previsto per il 4 aprile, ma è stato ritardato a causa del problema con XZ. Una volta risolti i problemi e in completa sicurezza, Noble Numbat può ora essere scaricato in uno stadio più maturo, anche se c'erano più problemi da affrontare che difetti di sicurezza. La mia macchina virtuale Daily Build si è bloccata e quello che pensavo fosse colpa mia in realtà sembrava un problema di dipendenza della versione di sviluppo.

Quello che mi è successo è stato questo: mi è arrivato il messaggio che c'era un aggiornamento parziale, l'ho applicato, ma continuavo a vedere che c'erano cose da aggiornare. COME le macchine virtuali servono a questo, volevo provare a forzare l'aggiornamento... e non è mai più ricominciato. Ho scaricato l'ultima Daily Build, l'ho installata e non è entrata in alcun modo nell'ambiente grafico. Nel mio caso, la soluzione è stata scaricare l'immagine più vecchia disponibile e aggiornarla dall'applicazione appositamente progettata. Ma tutto questo è già risolto.

Più recentemente, il programma di installazione non ti ha permesso di configurare la tastiera in una lingua diversa dall'inglese e solo lunedì 8 scorso è stato risolto il problema con le dipendenze interrotte. Ma ehi, è a questo che servono gli sviluppi, giusto?

Novità che ora puoi provare nella beta di Ubuntu 24.04

La novità più notevole di Ubuntu 24.04, o almeno di quelle condivise da tutti i numbat, è che si passa da Linux 6.5 a Linux 6.8. Per aggiungere qualche novità:

  • Sono state apportate modifiche al sottosistema del disco, all'I/O e ai file system per bloccare la scrittura diretta sui dispositivi a blocchi montati, nonché nuove chiamate di sistema per ottenere informazioni dettagliate sui file system montati.
  • Nella pagina di memoria, che migliora le prestazioni eliminando i blocchi non necessari.
  • Per quanto riguarda memoria e servizi di sistema, una delle caratteristiche più degne di nota è il miglioramento del sottosistema Zswap, poiché ora è possibile forzare il download delle pagine di memoria utilizzate raramente, liberando così la RAM quando necessario. Inoltre, è stata introdotta una nuova modalità che disabilita la riscrittura sulla partizione di swap se la scrittura fallisce, impedendo il download di pagine già presenti nel pool Zswap.

Pacchetti aggiornati in Ubuntu 24.04

Come per ogni nuova release si è proceduto ad aggiornare i pacchetti alle versioni più recenti, tra le quali troviamo:

  • Pitone 3.12.
  • Firefox 124.0.1.
  • Thunderbird 115.9.0.
  • Ufficio libero 24.2.2.
  • Nuove versioni di Mesa, GCC, glibc e altre librerie.

GNOME 46

L'altra novità più notevole è sul desktop, o dovrei dire “sul”. Quasi tutte le edizioni verranno caricate su un desktop più aggiornato, e non dico tutto perché Kubuntu e Ubuntu Studio rimarranno in Plasma 5.27 per stabilità. L'edizione principale arriverà fino a GNOME 46, tra le cui novità troviamo:

  • Molti miglioramenti a Files, noto anche come Nautilus. Per citarne alcuni, nuova ricerca globale, informazioni più chiare sulle azioni di copia, spostamento, ecc. o migliore visualizzazione della griglia.
  • Nuova opzione dedicata al login remoto. Ciò consente di connettersi in remoto a un sistema GNOME che non è in uso. Connettersi in questo modo significa che il display del sistema può essere configurato dal lato remoto, garantendo una migliore esperienza per l'utente remoto.
  • L'app Impostazioni ha ricevuto un aggiornamento completo, con opzioni riorganizzate per renderle più facili da navigare. È stata creata una nuova sezione Sistema che contiene le preferenze per regione e lingua, data e ora, utenti, desktop remoto, Secure Shell e Informazioni.
  • Miglioramenti alle impostazioni del touchpad, con due nuove impostazioni. Il primo serve per il clic secondario e il secondo consente di disabilitare il touchpad durante la digitazione.
  • Vari miglioramenti dell'accessibilità.
  • Ulteriori informazioni.

Nuovo programma di installazione di Ubuntu 24.04

Ubuntu 24.04 rilascia un nuovo programma di installazione, o più specificamente un'interfaccia utente. Dato che un'immagine vale più di mille parole, vi lascio gli screenshot.

Come commento, nello screenshot numero 2 vediamo che c'è una nuova sezione di accessibilità per configurare alcuni parametri; in 5, che ci dà la possibilità di aggiornare l'installer prima di proseguire, potrebbe non comparire nella versione finale; Il sesto è dove scegliamo se testare il sistema o installarlo. Penso che sia troppo tardi e dovremmo avere la possibilità di scegliere prima, ma le cose stanno così. Il design è cambiato molto senza smettere di essere intuitivo.

A proposito di installatori, Kubuntu inizierà a utilizzare Calamares, unendosi così a Lubuntu. In effetti, hai utilizzato per molto tempo il programma di installazione della versione Ubuntu con il desktop LXQt.

Icona di Ubuntu nel programma di avvio delle app

Logo di sistema nel cassetto delle app

È un dettaglio che alcuni apprezzeranno. È piccolo, ma resistente: nel cassetto delle app ora non mostra le nove caselle della griglia; ora vediamo il logo di Ubuntu.

Per quanto riguarda le icone, quella nell'Application Center è stato anche aggiornato.

Addio, formaggio. Ciao, macchina fotografica.

Fotocamera, nuova app Ubuntu 24.04

Ubuntu 24.04 dice addio a Cheese e ora utilizza il Applicazione Fotocamera predefinita. È l'app ufficiale di GNOME e ha deciso di fare un passo avanti come piace ad altri Editor di testo GNOME.

Thunderbird come uno scatto

Canonical continua con il suo passo deciso verso un mondo in cui gli scatti hanno più risalto, e questo è il suo ultimo movimento in questa direzione è stato quello di aggiungere il Versione a scatto di Thunderbird.

Possiamo dire poco su questa novità che non sia già stato detto prima su Firefox. Solo che è possibile che Mozilla carichi la propria versione nel suo repository in futuro. Non hanno ancora detto nulla, ma non mi sorprenderei.

Nuovo assistente

All'avvio del sistema operativo, Noble Numbat include una nuova procedura guidata dalla quale, tra le altre cose, ci invita ad attivare Ubuntu Pro e a partecipare alle segnalazioni di bug di sistema.

Assistente Ubuntu 24.04

Ubuntu 24.04 Beta ora disponibile, versione stabile il 25

Ubuntu 24.04 beta Ora è disponibile dal terminale, e domani, 12 aprile, le immagini potranno essere scaricate da questo link o dal Ubuntu cdimage. Il motivo del nuovo ritardo nelle immagini è che stanno apportando modifiche dell'ultimo minuto. Pazienza.

Considerando che il numero di versioni ufficiali ammonta già a 11, la cosa migliore che posso fare è consigliarti di andare all'ultimo collegamento se desideri scaricare una versione ufficiale. Sono arrivate le beta nome/versioni del sistema operativo. Sullo stesso server troviamo versioni fuori produzione, come Ubuntu GNOME o Mythbuntu.

La versione stabile arriverà il 25 aprile e pubblicheremo diversi articoli raccontando tutte le novità che arriveranno insieme ai gusti ufficiali.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile del trattamento: AB Internet Networks 2008 SL
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.